99+

Tatiana Bogdanova
Песня о Родине / Song about Motherland

Песня о Родине
Il Canto alla Patria, 1936
Versi: Vasilij Lebedev-Kumač
Musica: Issac Dunaevskij.
Traduzione:
E’ vasta la mia amata Patria
Ha tante foreste, campi, fiumi.
Io non conosco un altro Paese
in cui l’uomo respirasse più liberamente.
Io non conosco un altro Paese
in cui l’uomo respirasse più liberamente.

Da Mosca alle frontiere,
dai monti del Sud ai mari del Nord,
l’Uomo vive da vero padrone
nella sua Patria sconfinata.
La vita è libera e piena, alla pari del largo Volga.
Davanti ai giovani tutte le strade son aperte,
I vecchi si godono l’onor.

E’ vasta la mia amata Patria
Ha tante foreste, campi, fiumi.
Io non conosco un altro Paese
in cui l’uomo respirasse più liberamente.
Io non conosco un altro Paese
in cui l’uomo respirasse più liberamente.

Nessuno è in più alla nostra tavola,
ognuno è l’amico e di casa.
A lettere d’oro scriviamo:
decreto dell’URSS di Stalin.
La grandezza e la gloria di cui
nessun tempo potrà cancellare:
ogni cittadino ha diritto
allo studio, al lavoro, al riposo,

E’ vasta la mia amata Patria
Ha tante foreste, campi, fiumi.
Io non conosco un altro Paese
in cui l’uomo respirasse più liberamente.
Io non conosco un altro Paese
in cui l’uomo respirasse più liberamente.

I nostri campi sono smisurati all’occhio.
Non si riesca a rammentare i nomi delle città,
La nostra parola fiera – Tovarisch,
ci è più cara delle più belle parole.
Con questa parola siamo ovunque a casa.
Non vi sono per noi, né neri, né colorati!
Questa parola ci è familiare,
con essa siamo una famiglia unita.

E’ vasta la mia amata Patria
Ha tante foreste, campi, fiumi.
Io non conosco un altro Paese
in cui l’uomo respirasse più liberamente.
Io non conosco un altro Paese
in cui l’uomo respirasse più liberamente.

Soffia il vento di primavera sul Paese,
il vivere, dal dì al dì, è sempre più radioso,
e non c’è nessuno al mondo
che sappia ridere meglio di noi e amare.
Ma se un nemico vorrà piegarci,
ci aggrottiamo la fronte severamente:
amiamo la Patria come la fidanzata,
la difendiamo come la premurosa madre.

E’ vasta la mia amata Patria
Ha tante foreste, campi, fiumi.
Io non conosco un altro Paese
in cui l’uomo respirasse più liberamente.
Io non conosco un altro Paese
in cui l’uomo respirasse più liberamente.

Annunci